SEDE VACANTE

«Io scrivo. Ma ciò contro cui scrivo non sa leggere.»

Arnfrid Astel