wp_20170206_002

Ci sono almeno 5 validi motivi per cui ho desiderato avere tra le mani Anton Giulio Majano – Il regista dei due mondi di Mario Gerosa (Ed. Falsopiano)
– Perchè tratta di un cineasta che ha dato tanto, tantissimo alla storia della televisione italiana (L’isola del tesoro, La cittadella, Tenente Sheridan, La freccia nera…), e non solo;
– Perché ricordo ancora Riz Ortolani, orgoglioso, mostrarmi alcuni quadernetti risalenti a mezzo secolo prima in cui aveva annotato scrupolosamente tutte le collaborazioni con Majano, data per data, nome per nome;
– Perché con i primi anni Sessanta, durante le riprese dello sceneggiato Delitto e castigo il regista si è trovato costretto a fronteggiare il furore iconoclasta di un giovane cavallo di razza del cinema italiano che dopo un alterco ha preso la porta e ha abbandonato il set senza più tornare sui suoi passi…. (che lo dico a fare?: Gian Maria Volontè).
– Perché il libro è stato introdotto da Oreste De Fornari;
– Perché l’ha scritto Mario Gerosa. Uno che quando scrive, fa sul serio.

_______

Anton Giulio Majano – L’eroe dei due mondi di Mario Gerosa (Ed. Falsopiano)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...